Un pizzico di cumino e la digestione Ŕ garantita

I mille usi della pianta aromatica giÓ apprezzata dagli antichi Romani:
da quelli culinari a quelli veterinari

Peace Times 11

Il cumino dei prati Ŕ una delle pi¨ note piante aromatiche utilizzate fin dagli antichi Romani. ╚ un'erba biennale, con fusto alto 50/80 cm., ramificato nella parte superiore, che possiede un penetrante odore muschiato. I fiori sono piccoli, bianchi o rosati.

Habitat - Cresce spontaneo in Europa e nell'Asia temperata. Ama i luoghi soleggiati e caldi.

Raccolta & Essicazione - Si utilizzano i frutti, raccolti in luglio, previa essiccazione della pianta e battitura. Si recidono le sommitÓ fiorite che, riunite in mazzetti, vanno appese all'ombra di un luogo ben asciutto e areato.

PropietÓ terapeutiche - Il cumino stimola l'appetito, facilita i processi digestivi ed elimina i gas intestinali. Ha azione aromatizzante, stimolante, antispasmodica, antisettica, vermifuga. Favorisce la montata lattea.

In cucina - I semi di cumino sono aggiunti al pane in molti paesi del Nord Europa per insaporirlo. I tedeschi e gli inglesi, ma anche gli arabi, lo utilizzano per salse e piatti di carne e verdure. Lo si usa anche per la preparazione di liquori. I francesi cospargono di semi di cumino i formaggi Livarot e Munster. I norvegesi ne utilizzano le foglie per la zuppa Karvekal. Gli abitanti dell'Est ne mangiano le radici lessate.

Ricette - Pomodori al cumino ripieni di noci: far gonfiare 60 gr. di fiocchi di riso in acqua. Svuotare quattro grossi pomodori maturi, conservandone l'interno. Sgusciare e pestare 16 noci. Tritare una carota. Miscelare i fiocchi gonfiati, la carota e le noci. Aggiungere due spicchi d'aglio pestato, un cucchiaino di semi di cumino, sale, olio d'oliva e una parte della polpa dei pomodori, fino a ottenere un impasto morbido. Riempire i pomodori, cospargere con prezzemolo tritato e bagnare con succo di limone e olio d'oliva prima di servire. Zucchine ripiene: far cuocere 700 gr. di zucchine in poca acqua, scolandole a metÓ cottura. Lasciarle raffreddare e svuotarle della polpa. Mescolare la polpa con 150 gr. di ricotta, un cucchiaino di semi di cumino e un po' di sale. Riempire le zucchine col composto e disporle su una teglia unta con olio d'oliva, dopo averle spolverate con pangrattato. Cuocere in forno per 10 minuti.

In veterinaria - I contadini mescolano il cumino al fieno per aumentarne l'aroma e il valore nutritivo. Tale foraggio viene somministrato a vacche, scrofe e giumente per incrementarne il desiderio sessuale. L'essenza di cumino (10 gr.), unita all'olio di ricino (150 gr.) e all'alcol (10 gr.) Ŕ ottima per pennellature contro la scabbia dei cani.

Luciano Zambotti - medico naturopata

pagina precedente                                          pagina successiva